BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CONCLAVE 2013/ Il passo indietro di Angelo Scola per favorire Bergoglio

Pubblicazione:giovedì 14 marzo 2013

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Il grande favorito del Conclave 2013, l'arcivescovo di Milano Angelo Scola, che in molti davano tra i candidati sicuri dell'elezione al soglio pontificio, si sarebbe ritirato di sua iniziativa dalla corsa. A dirlo è l'agenzia di stampa Ansa che riporta alcuni retroscena delle elezioni pontificie. Tutto si sarebbe giocato ieri pomeriggio. Dopo i due scrutini di ieri infatti quando si era raggiunto un nulla di fatto con inevitabile fumata nera di mezzogiorno, i cardinali si sono ritrovati a pranzo. Scola, che si trovava fin dall'inizio del Conclave con una cinquantina di voti, non riusciva a raggiungere la soglia dei77 necessari per avere la maggioranza. Durante il pranzo ha dunque detto ad altri cardinali che se la sua candidatura stava diventando di divisione preferiva che si lavorasse invece per l'unità. E' stato a questo punto che i cardinali hanno deciso di convogliare i  voti sulla figura di Jorge Bertoglio che, come si sa, anche nel precedente Conclave, quello del 2005, era stato sul punto di essere eletto, ma a lui poi era stato preferito Ratzinger. 



© Riproduzione Riservata.