BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

JORGE BERGOGLIO/ La prima messa: Papa Francesco rifiuta l'omelia in latino e parla a braccio

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

E’ iniziata alle 17 di oggi la prima messa presieduta nella Cappella Sistina da Papa Francesco. Jorge Mario Bergoglio, però, ha rifiutato il testo dell'omelia in latino e ha deciso che parlerà a braccio, l’ennesimo segno di umiltà di un Pontefice le cui scelte hanno creato non poco scalpore nelle ore successive all’elezione. Questa mattina, giunto poco dopo le 8 nella basilica di Santa Maria Maggiore a Roma per una preghiera alla Madonna, il Papa ha chiesto di lasciar entrare i fedeli, ma non è stato possibile a causa delle restrittive misure di sicurezza. Poco prima, invece, ritirando i bagagli alla Casa del Clero, in via della Scrofa, dove aveva soggiornato durante il Conclave, Bergoglio “ha pagato il conto per dare il buon esempio”, come riferito dal portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi. Il primo gesto è arrivato invece appena eletto, all'interno della Cappella Sistina, dove Papa Francesco ha ricevuto l'atto di omaggio da parte dei cardinali stando in piedi, senza sedersi sul seggio che era stato preparato davanti all'altare. Poi, sempre nella giornata di ieri, il Pontefice ha rifiutato la croce d'oro dell'abito del Papa, conservando la stessa che aveva prima anche da vescovo: “Una croce piuttosto semplice e non d'oro”, ha detto padre Lombardi. Infine ieri sera, Jorge Mario Bergoglio ha deciso di rientrare alla Domus Santa Marta in autobus, assieme ai cardinali elettori, rinunciando all'auto papale.



© Riproduzione Riservata.