BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAPA FRANCESCO/ Dopo la Messa di insediamento, due nuovi "tweet"

Due nuovi “tweet”, due brevi messaggi inviati da Papa Francesco dal proprio account Twitter “@Pontifex”, inizialmente sospeso e riattivato solamente dopo l’elezione di Jorge Mario Bergoglio

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Due nuovi “tweet”, due brevi messaggi inviati da Papa Francesco dal proprio account Twitter “@Pontifex”, inizialmente sospeso durante le dimissioni di Benedetto XVI e riattivato solo dopo l’elezione di Jorge Mario Bergoglio. Al termine della messa di insediamento, il Santo Padre scrive: “Custodiamo Cristo nella nostra vita, abbiamo cura gli uni degli altri, custodiamo il creato con amore”, mentre poco dopo ecco arrivare un nuovo messaggio: “Il vero potere è il servizio. Il Papa deve servire tutti, specie i più poveri, i più deboli, i più piccoli”. I due nuovi “tweet” si vanno dunque ad aggiungere al primo, inviato due giorni fa, quando Papa Francesco scriveva: “Cari amici vi ringrazio di cuore e vi chiedo di continuare a pregare per me”. Davanti ai potenti del mondo, fatta eccezione per Barack Obama, il Pontefice ha tracciato oggi le linee guida della sua missione pastorale, ricevendo in continuazione gli applausi e i boati di gioia della folla accorsa a San Pietro per assistere alle celebrazioni del suo insediamento. “Non dobbiamo avere paura della bontà, neanche della tenerezza – ha detto il Papa in un passaggio dell’omelia - Il prendersi cura, il custodire chiede bontà, chiede di essere vissuto con tenerezza”, aggiungendo inoltre che “non è la virtù del debole, anzi, al contrario, denota fortezza d'animo e capacità di attenzione, di compassione, di vera apertura all'altro, capacità di amore”. “Non dobbiamo avere timore della bontà - ha ribadito - della tenerezza”.

© Riproduzione Riservata.