BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAPA FRANCESCO/ Video, l'incontro con Benedetto XVI a Castel Gandolfo. Bergoglio: siamo fratelli

"Siamo fratelli". Con queste parole Papa Francesco si è rivolto a Benedetto XVI durante l'incontro a Castel Gandolfo. Lo ha fatto sapere da poco il portavoce vaticano padre Federico Lombardi

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Una volta giunti nella cappella di Castel Gandolfo per pregare, Benedetto XVI ha offerto il posto sull'inginocchiatoio d'onore a Papa Francesco, il quale ha però insistito affinché si sedessero insieme sullo stesso banco: “Siamo fratelli”, ha detto. E’ il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi, a riferire i dettagli dell’atteso storico incontro tra il nuovo Pontefice Jorge Mario Bergoglio e il Papa emerito Joseph Ratzinger, avvenuto oggi. “Dopo un volo di 20 minuti – ha detto il responsabile della sala stampa vaticana - il Santo Padre Francesco è atterrato nell'eliporto delle Ville Pontificie di Castel Gandolfo, accolto dal Papa emerito Benedetto XVI” insieme al vescovo di Albano monsignor Marcello Semeraro e Saverio Petrillo, direttore delle Ville Pontificie. Il colloquio privato tra i due è durato “tra i 40 e i 45 minuti” e, il Papa emerito portava “una semplice talare bianca, senza fascia e senza mantelletta: sono i due particolari che lo distinguono invece dall'abbigliamento di Papa Francesco, che ha anche una mantelletta e la fascia”, ha aggiunto Lombardi, spiegando che, al momento dell'arrivo, i due si sono scambiati un “abbraccio bellissimo”. Papa Francesco ha quindi regalato a Benedetto XVI una icona della Madonna dell'umiltà: “Appena ho visto questa Madonna dell'Umiltà ho pensato di donarla a lei, che tante lezioni di umiltà ci ha dato nel suo Pontificato”, ha detto Bergoglio, “non la conoscevo: ci parla dell'umiltà e della tenerezza". “Neanch'io la conoscevo", ha risposto il Papa Emerito, “non dimentichiamola, grazie", ha detto ovviamente riferendosi proprio all’umiltà. Al termine della preghiera, i due Pontefici si sono spostati presso la biblioteca privata per un colloquio riservato durato circa 45 minuti: “Non so di che cosa abbiano parlato – ha detto ancora Lombardi - non conosco i contenuti del loro colloquio strettamente privato”.

 

© Riproduzione Riservata.