BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAPA FRANCESCO/ Padre Lombardi: per ora resta nel pensionato, non va nell'appartamento Pontificio

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Papa Francesco continua a stupire: il portavoce della Santa Sede, padre Lombardi, ha infatti fatto sapere oggi che il nuovo Papa resta al momento a vivere nel pensionato Domus Santa Marta, quello dove erano ospitati i cardinali durante il conclave. Non si trasferisce dunque nell'abituale appartamento ponitificio che gli spetta di diritto. A dire il vero nei giorni scorsi si era detto che Jorge Bergoglio si era già trasferito ma aveva rinunciato a parte dell'appartamento che gli spetterebbe, scegliendo di risiedere in una parte più piccola. Padre Lombardi ha invece dovuto spiegare che Papa Francesco non si è ancora trasferito (c'è anche chi, come il vaticanista di Repubblica Paolo Rodari solleva il dubbio che forse non si trasferirà mai). Nel pensionato in questione vivono attualmente una cinquantina di prelati che lavorano nei vari dicasteri della Santa Sede. Vuole vivere in modo normale, ha precisato il capo stampa del Vaticano. "Questa mattina il Papa ha celebrato la messa davanti agli ospiti abituali della Domus Santa Marta e ha fatto capire loro che è sua intenzione rimanere con loro" ha poi aggiunto. L'appartamento pontificio è pronto, ha detto ancora, ma noi rispettiamo la sua scelta. Ha quindi spiegato che no si è neanche trasferito nell'appartaneto (una suite) 201 del pensionato dove avrebbe dovuto andare sin da dopo l'elezione. Il Papa dunque "sperimenta questa convivenza: è una situazione di esperimento, manifesta questo desiderio di continuare a essere presente nella stessa casa che sta abitando dall'inizio del Pontificato. E dove ora sono tornati i sacerdoti e vescovi che vi risiedevano prima, tra i quali c'è anche il cardinale Giovanni Coppa". Al momento il Papa usa comunque l'appartamento delle udienze alla seconda  loggia per i suoi incontri. 



© Riproduzione Riservata.