BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 6 marzo, si festeggia la Beata Rosa da Viterbo

Tutti i santi Tutti i santi

Sebbene non si sia osservata, inizialmente alcuna precauzione sullo stato di conservazione del corpo delle Beata, il suo cuore è rimasto miracolosamente intatto, nonostante la teca nella quale la santa era esposta fosse addirittura dotata di un’apertura per consentire ai fedeli di toccarla. In seguito, altre indagini scientifiche effettuate intorno agli anni ‘90, sul cranio della Beata, hanno consentito di rilevare che la giovane Rosa doveva avere un’altezza di circa 1,55 metri, avere occhi blu e capelli scuri. Si è anche risaliti all’origine della sua malattia, che l’ha portata a morire così giovane: cioè la mancanza congenita dello sterno, che le ha causato, ovviamente seri problemi respiratori durante tutta la sua breve esistenza.

A conferma delle violente aggressioni subite dalle truppe di Federico II durante l’assedio della città di Viterbo, è stata infine rilevata, sul suo braccio sinistro, una profonda cicatrice.

© Riproduzione Riservata.