BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

CONCLAVE 2013/ Il mito e la leggenda della Papessa Giovanna, ovvero il Papa donna

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Tornando al film che uscì nel 2010, come venne scritto nella recensione pubblicata sul Sussidiario ai tempio, esso consiste nell'idea espressa dalla pubblicità del film stesso: "La pubblicità del film naturalmente cerca la provocazione: “Uno dei più grandi segreti della Chiesa” (gli altri sono probabilmente quelli svelati dai romanzi di Dan Brown), adombrando il solito complotto clericale per tenere lontane le donne dal potere, dalla cultura e dalla vera fede. La verità, come al solito, è molto più semplice e chiunque può verificarla: non esiste alcune fonte storica che citi la “papessa Giovanna”. Nessuno storico né medievale, né moderno, né contemporaneo ha mai neanche tentato di dimostrarne l’esistenza".

© Riproduzione Riservata.