BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 8 marzo, si festeggia San Giovanni di Dio, patrono degli infermi

Pubblicazione:

Tutti i santi  Tutti i santi

È proprio prestando servizio che Giovanni muore, presso l’ospedale da lui stesso fondato, nel cinquantacinquesimo anniversario della sua nascita: l’8 marzo del 1550. A distanza di quasi due secoli, nel 1690, Giovanni di Dio viene canonizzato dal papa Alessandro VII e in seguito, dopo qualche anno, papa Leone X lo dichiarò patrono degli infermi e di quanti gli prestano assistenza e cura per salvarli. Il suo modo semplice di predicare, la sua umiltà, i suoi motti di spirito, ne hanno fatto un santo molto popolare: seguito dai disadattati, dai peccatori, il culto di san Giovanni di Dio acquista da subito una forte matrice popolare: quasi da subito inizia a essere venerato dalla gente semplice, nei piccoli paesi. In Italia il suo culto è particolarmente diffuso in Puglia, presso Troia, nel foggiano, dove ogni anno per le strade si svolge una ricchissima processione in suo onore, ricca di statue, di apparati effimeri, di luminarie, accompagnata da sonori scampanii che regalano alla città, un’aria di gioia e di festa.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.