BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ESPLOSIONE AL MERCATO/ Un furgone-rosticceria prende fuoco: distrutta una famiglia

Un furgone rosticceria è esploso durante il mercato a Guastalla in provincia di Reggio Emilia. Una situazione di vita consueta si è trasformata in una tragedia con tre morti

Un'auto dei carabinieri Un'auto dei carabinieri

Un furgone rosticceria è esploso durante il mercato a Guastalla in provincia di Reggio Emilia. Una situazione di vita consueta, in un tranquillo paese di provincia, è stata sconvolta all'improvviso da un boato assordante, e in un attimo le fiamme hanno investito la gente che stava affettandosi agli ultimi acquisti in vista del pranzo del sabato. Una esplosione causata forse da una fuga di gas delle bombole che avrebbero preso fuoco e causato l'esplosione del furgone che ha cancellato una intera famiglia. Il bilancio è ingatti pesantissimo: tre morti, nove feriti (gravi) per le ustioni e un parapiglia generale che ha gettato nel panico la piazza affollata e causato diversi contusi. La colonna di fumo nero che si è sollevata sul luogo della tragedia ha segnato per diversi minuti il cielo sopra piazza Repubblica, anche perchè le fiamme hanno attecchito a una bancarella vicina che vendeva abiti sintetici. Al momento l'identità, e purtroppo il numero, delle vittime non è ancora stato ufficializzato. L'elisoccorso ha forse salvato la vita al titolare dell'attività ma non è bastato per la moglie, la figlia e il cognato (che dalle prime informazioni sono le vittime della tragedia).

© Riproduzione Riservata.