BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

VALANGHE/ Morti tre scialpinisti sul gruppo dell'Ortles in Alto Adige

Nuova tragedia della montagna dopo quella di ieri in Piemonte. Oggi in Alto Adige tre scialpinisti sono morti dopo essere statti travolto da una valanga

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Tragedia in Alto Adige. Tre scialpinisti che si trovavano impegnati in una escursione sul gruppo dell'Ortles, sono rimasti uccisi travolti da una valanga. L'incidente è avvenuto sulla Punta Beltovo di Fuori, che raggiunge l'altezza di 3214 metri. Nonostante l'intervento del soccorso alpino di Solda con anche due elicotteri, non c'è stato nulla da fare per le tre persone rimaste uccise dalla valanga. Si tratta  dunque di una Pasqua e una Pasquetta segnate dal sangue: analogo incidente mortale si registra infatti oggi anche in Abruzzo dove una donna di 42 anni, Paola Saccucci residente a Firenze ha perso la vita mentre stava sciando in località Lo Scalone sul passo Godi nelle vicinanze di Scanno, a quota 2mila metri. La donna ha perso uno sci ed è caduta battendo la testa contro il tronco di un albero morendo sul colpo. Ieri invece una valanga in località Val Formazza in provincia di Verbania in Piemonte ha travolto un gruppo di sciatori  nelle vicinanze del canalone di Morasco a quota 1700 metri. Uno di essi è morto. Si tratta di Gilberto Bazzoli di 26 anni originario di Trento. Sempre nelle vicinanze, in località Baceno presso severo passo della Rossa ancora una valanga ha investito uno sciatore che per fortuna non ha perso la vita anche se è ricoverato in condizioni molto gravi.

© Riproduzione Riservata.