BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YARA GAMBIRASIO/ Si cerca la madre del presunto killer, i prelievi di Dna

Dopo gli ultimi sviluppi del caso Yara Gambirasio le ricerche si concentrano sulla madre del presunto killer. Avviato l'esame del dna per molte donne della zona sospetta

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Si ricomincia con i prelievi di dna, caratteristica scientifica che ha segnato tutte le lunghissime indagini sull'uccisione di Yara Gambirasio. Questa volta però una possibile pista esiste: è quella ricavata proprio dal dna trovato sui resti della povera ragazza, compatibile con quello di un uomo deceduto nel 1999. Non appartenendo ai suoi figli legittimi, si indaga su un presunto figlio avuto grazie a una relazione extra coniugale. E le prove ci sarebbero: un conoscente ancora in vita dell'uomo avrebbe ammesso che Giuseppe Guerinoni, lo scomparso, gli aveva detto più volte di aver avuto un figlio con una amante. A questo punto sono scattate le ricerche della donna: si cerca in Valle Seriana, precisamente a San Lorenzo di Rovetta dove si concentrano le ricerche. Dunque via con i nuovi esami del dna per trovare la donna: si cerca ovviamente anche tra donne sposate. Il figlio illegittimo potrebbe essere stato riconosciuto dal marito della donna che aveva la storia con il Guerinoni. Le ricerche appaiono però già complesse e lunghe: si cerca anche tra donne che si sono trasferite in altri paesi, consultando l'anagrafe. Si arriverà a qualcosa di concreto? La speranza è che qualcuno che sa a questo punto possa decidersi a parlare. 

© Riproduzione Riservata.