BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

YARA GAMBIRASIO/ Test del DNA negativo: la madre dell'assassino non è di San Lorenzo di Rovetta

Pubblicazione:

Yara Gambirasio  Yara Gambirasio

Gli inquirenti pensavano di aver trovato a San Lorenzo di Rovetta, piccola frazione della Valseriana, la madre dell’assassino di Yara Gambirasio. Le indagini aveva portato verso una donna di oltre 70 anni a cui pochi giorni fa era stato prelevato il DNA. Ma l’esame ha dato esito negativo e quella signora, sposata e con tre figli, non è la madre del figlio illegittimo di Giuseppe Guerinoni, l'autista di Gorno morto nel 1999, i cui DNA è stato recuperato sul cadavere della ragazzine di Brembate.I carabinieri esperti di genetica, dopo aver prelevato il campione, hanno confrontato il profilo genetico della donna con la parte mitocondriale (la linea materna) del Dna del presunto assassino isolato da piccole macchie di sangue trovate sugli slip e sui pantaloncini di Yara. Ma non è stato rilevato nessun legame di parentela.Gli inquirenti sono arrivati a San Lorenzo di Rovetta dopo la testimonianza di un pensionato di Parre, che aveva lavorato con Giuseppe Guerinoni. Secondo il teste Guarinoni gli aveva confidato di aver messo nei guai una ragazza di San Lorenzo, tra il 1962 e il 1963. Dopo questa testimonianza, di cui ci si chiede se sia attendibile visto che un anno fa alla polizia non erano state fornite queste informazioni, gli investigatori hanno recuperato gli elenchi di donne sui 70 anni, ma visto che la nascita del presunto figlio illegittimo del Guerinoni risalirebbe agli inizi degli anni '60, si considera che quell'uomo e anche sua madre potrebbero essere ovunque, anche in un'altra nazione.



© Riproduzione Riservata.