BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MANNHEIMER/ Il sondaggista indagato per false fatture

Fatture false e altre operazioni inesistenti di natura fiscale: è l'accusa nei confronti del sondaggista Renato Mannheimer rivolta dalal procura di MIlano che ha aperto uan inchiesta

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Una notizia che suscita un certo scalpore: il noto sondaggista Renato Mannheimer, volto noto anche della televisione in quanto spesso ospite di programmi vari, sarebbe indagato per false fatture e reati fiscali di diverso tipo. La procura di Milano infatti ha aperto una inchiesta a carico dell'istituto di cui Mannheimer è fondatore e direttore, Ispo, istituto di sondaggi. Viene infatti utilizzato in tutte le elezioni nazionali e regionali e non solo, ma comunque principalmente per sondaggi di natura politica. Il reato è quello di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture e di altri documenti per operazioni di natura fiscale inesistenti. Insieme a lui indagate altre persone di altre società. La guardia di finanza ha effettuato una perquisizione negli uffici dell'istituto per accertare l'attività fiscale degli ultimi cinque anni. Il sondaggista ha rilasciato un solo commento: "Non ne so nulla, mai compiuto un reato in tutta la vita".

© Riproduzione Riservata.