BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAPA FRANCESCO/ Le interpretazioni ideologiche falsificano il Vangelo

Pubblicazione:venerdì 19 aprile 2013

Infophoto Infophoto

Papa Francesco, al termine della messa celebrata, come tutte le mattine presso la cappella della Casa di Santa Marta, ha pregato affinché Dio liberi la chiesa «da qualsiasi interpretazione ideologica», aprendola «al Vangelo semplice, a quel Vangelo puro che ci parla di amore, che porta l'amore ed è tanto bello». Bergoglio ha, inoltre, spiegato che tutte le interpretazioni ideologiche rappresentano una falsificazione del Vangelo. La Radio Vaticana ha, poi, fatto sapere che il Pontefice, centrando l’omelia sulla conversione di San Paolo e sul discorso di Gesù nella Sinagoga di Cafarnao, ha spiegato che le parole di Cristo giungono dalla nostra testa al nostro cuore, per convertici. Ci sono, tuttavia, coloro che credono di poter realizzare il Vangelo esclusivamente grazie a quello che comprendono con la testa: i grandi teologi e gli ideologi che discutevano sul come Cristo potesse dar loro la propria carne da mangiare. «Tutto un problema di intelletto! – chiosa il papa -. E quando entra l'ideologia, nella Chiesa, quando entra l'ideologia nell'intelligenza del Vangelo, non si capisce nulla». La strada per la conversione, quindi, non è quella del dovere, del moralismo, ma quella dei santi. Ovvero, «la strada della conversione, la strada dell'umiltà, dell'amore, del cuore, la strada della bellezza».



© Riproduzione Riservata.