BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 23 aprile, si celebra San Giorgio, patrono dei cavalieri

San Giorgio San Giorgio

Prima di essere decapitato per la condanna a morte comandata dall'imperatore Diocleziano il santo implorò il Signore di incenerire lo stesso imperatore e i 72 re che aderirono all'editto. Dio esaudì la sua preghiera. Prima di essere decapitato promise protezione a chi avrebbe onorato le sue reliquie che sono conservate a Lydda, odierna Lod presso Tel Aviv, in Israele.

È patrono di Inghilterra, Portogallo, Lituania, regioni spagnole e di città italiane come Campobasso, Genova e Ferrara. È anche considerato il patrono dei cavalieri, dei militari, degli scout e degli arcieri. Viene invocato contro malattie come la peste e la lebbra, contro i serpenti velenosi e contro le eruzioni vulcaniche.

© Riproduzione Riservata.