BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 25 aprile, si festeggia San Marco Evangelista, patrono di Venezia

San Marco Evangelista San Marco Evangelista

Della sua morte non si hanno notizie certe, alcune scritture dicono che sia stato ucciso ad Alessandria dopo essere stato catturato mentre celebrava messa in occasione del periodo pasquale. Dopo averlo torturato, trascinato appeso a delle funi per due giorni per le vie della città e ucciso, gettarono il suo corpo nel fuoco, ma il Signore abbattè su di loro una violenta tempesta costringendoli a fuggire. Il corpo martirizzato venne recuperato e portato a Boucoli, fu allestito un sepolcro che in poco tempo fu meta di pellegrinaggio.

Le sue reliquie si trovano nella basilica di San Marco a Venezia. I suoi resti trafugati vennero portati nella città, molti anni dopo la sua morte, da due mercanti. Una parte di reliquia di San Marco si trova a Tortona. San Marco, oltre che di Venezia, è patrono di altri 42 comuni sul territorio italiano oltre ad essere il patrono dell'Egitto. È patrono dei segretari, degli scrittori, dei vetrai e dei cestai.

© Riproduzione Riservata.