BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPARATORIA A PALAZZO CHIGI/ Video, Berlusconi: l'estrema sinistra gioca con il fuoco

Un uomo ha ferito due carabinieri sparando in mezzo alla gente davanti a Palazzo Chigi. E' successo ieri. Oggi è intervenuto Silvio Berlusconi ricordando le responsabilità di certa sinistra

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Silvio Berlusconi è intervenuto sull'episodio di ieri, quando un uomo ha aperto il fuoco sparando all'impazzata davanti a Palazzo Chigi. A farne le spese due carabinieri di servizio, uno dei quali rischia di rimanere paralizzato. Lo sparatore, un disoccupato di 49 anni, avrebbe voluto poi uccidersi ma aveva finito i proiettili. Un gesto solitario dunque, dettato da una situazione di disagio umano e sociale, che ha scatenato polemiche e acceso il dibattito tra chi parla di ispirazione al gesto e chi di colpevoli. L'uomo infatti avrebbe dichiarato che sua intenzione era sparare ai politici. Stamattina intervenendo al programma di Maurizio Belpietro, "La telefonata" Silvio Berlusconi ha sottolineato il clima che si è creato dopo la sparatoria. "Va stigmatizzato chi nell'estrema sinistra ha preso il pretesto del gesto di un uomo disperato per lanciare accuse deliranti alla politica e ai politici" ha detto. Aggiungendo che quando si gioca con il fuoco parlando di assalto alle istituzioni e inveendo contro tutto e tutti succedono cose come questa.