BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DELITTO GARLASCO/ Alberto Stasi: la camera di consiglio rinviata al 17 aprile prossimo

Niente da fare: per sapere se il processo contro Alberto Stasi per l'omicidio di Garlasco si potrà riaprire bisognerà aspettare il prossimo 17 aprile. Rinviata la camera di consiglio

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

E' stata rinviata la camera di consiglio per il caso della morte di Chiara Poggi. Oggi infatti doveva essere deciso se prendere il via la nuova udienza che vede Alberto Stasi di nuovo incolpato per l'uccisione della ragazza. La Corte d'assise d'appello di Milano lo scorso 6 dicembre 2011 aveva assolto il giovane dall'accusa di essere lui l'assassino. L'udienza per la camera di consiglio relativa alla vicenda di Garlasco che doveva essere esaminata oggi invece è stata rinviata al prossimo 17 aprile, non si sa ancora per quale motivo esattamente. La prima sezione penale della suprema corte è incaricata di riesaminare il ricorso della procura generale di Milano e della famiglia di Chiara Poggi che hanno deciso di fare ricorso contro il giudizio della Corte d'appello. Proprio oggi la mamma di Chiara aveva rilasciato alcune dichiarazioni in cui si esprimeva speranzosa nel fatto che i giudici decidano di riaprire il caso: "Spero che i giudici capiscano che Chiara ha bisogno di verità" aveva detto. La difesa di Stasi invece vuole ottenere l'assoluzione definitiva del loro cliente con il rigetto dei due ricorsi e quindi la conferma dei verdetti di primo e secondo grado.

© Riproduzione Riservata.