BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

DIARIO DA L'AQUILA/ Dopo le sentenze dei pm, rimane solo il cuore di ciascuno

InfoPhotoInfoPhoto

In attesa di tutto ciò è trascorso un altro 6 aprile. Un altro appuntamento con la memoria. Ore di preghiera per ricordare chi non c’è più. Ore in cui, oltre alle fiaccole si sono accesi anche i riflettori. Adesso, come ogni anno, passato il 6 aprile le luci torneranno a essere fioche, il centro storico buio e la capacità di tornare a vivere alla capacità di ciascun aquilano. Dalla storia di ciascuno dipende il loro futuro, dall’impegno, dalle singole capacità e dalla volontà di vivere una compagnia che guarda con soddisfazione e interesse il proprio Destino. Una ricostruzione che deve saper coinvolgere il proprio cuore. Solo così L’Aquila rinasce e non si limita a tirar su case.

© Riproduzione Riservata.