BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

AVERSA/ Ucciso un quindicenne, feriti altri quattro: arrestato un altro giovane

Tragedia nella notte ad Aversa, in provincia di Caserta, dove un ragazzo di 15 anni è morto dopo essere stato accoltellato al cuore durante una lite nei pressi di un ufficio postale.

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Tragedia nella notte ad Aversa, in provincia di Caserta, dove un ragazzo di 15 anni è morto dopo essere stato accoltellato al cuore durante una lite nei pressi di un ufficio postale. L’assassino è un giovane di appena 17 anni, già arrestato dai carabinieri. Sembra che la vittima si trovasse poco dopo la mezzanotte vicino all’ufficio postale insieme ad altri quattro amici, quando un coetaneo, armato di coltello, li ha aggrediti riuscendo a ferirli tutti. Per uno di loro, però, il colpo è stato mortale: il giovane di 15 anni è stato raggiunto al cuore da un fendente ed è morto dopo poche ore in ospedale. Due dei ragazzi feriti sono stati medicati e dimessi dai medici dell’ospedale di Aversa con ferite lievi subite durante l’aggressione, mentre altri due sono ancora in ospedale ma non risultano in gravi condizioni. Poco dopo l’accaduto, i carabinieri hanno immediatamente avviato le ricerche del responsabile, giunte questa mattina all’arresto del ragazzo di 17 anni, originario di San Marcellino, ritenuto il responsabile dell'accaduto. Dopo aver ascoltato le testimonianze dei ragazzi feriti, sembra che la lite sia scaturita per futili motivi, ma i militari stanno anche indagando su presunti legami di parentela dei giovani coinvolti con alcuni pregiudicati del posto che sarebbero vicini alla malavita organizzata.

© Riproduzione Riservata.