BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA STREAMING/ Video, la Santa Messa e il Regina Coeli celebrati da Papa Francesco a Roma (12 aprile 2013)

Come ogni domenica, Papa Francesco celebrerà la Santa Messa alle ore 9.30 sul Sagrato della Basilica Vaticana, mentre alle ore 12 reciterà il consueto Regina Coeli da piazza San Pietro

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

DIRETTA STREAMING, VIDEO: LA MESSA E IL REGINA COELI CELEBRATI DA PAPA FRANCESCO IN PIAZZA SAN PIETRO (12 MAGGIO) – Come ogni domenica, Papa Francesco celebrerà la Santa Messa alle ore 9.30 sul Sagrato della Basilica Vaticana, mentre alle ore 12 reciterà il consueto Regina Coeli da piazza San Pietro a Roma, evento visibile anche in diretta streaming. La prima celebrazione liturgica, in questa VII Domenica di Pasqua (12 maggio 2013), Il Santo Padre canonizzerà tre nuovi beati: i martiri Antonio Primaldo e Compagni, Laura di Santa Caterina da Siena Montoya y Upegui (vergine, fondatrice della Congregazione delle Suore Missionarie della Beata Vergine Maria Immacolata e di Santa Caterina da Siena) e Maria Guadalupe García Zavala (vergine, cofondatrice della Congregazione delle Serve di Santa Margherita Maria e dei Poveri). Una grande folla ha accolto il Pontefice anche mercoledì scorso all’udienza generale in piazza San Pietro, dove Papa Francesco era atteso da circa centomila fedeli: “Il tempo pasquale che con gioia stiamo vivendo, guidati dalla liturgia della Chiesa – ha osservato Francesco - è per eccellenza il tempo dello Spirito Santo donato «senza misura» (cfr Gv 3,34) da Gesù crocifisso e risorto. Questo tempo di grazia si conclude con la festa della Pentecoste, in cui la Chiesa rivive l’effusione dello Spirito su Maria e gli Apostoli raccolti in preghiera nel Cenacolo”. Il Santo Padre si è quindi chiesto: “Ma chi è lo Spirito Santo? Nel Credo noi professiamo con fede: «Credo nello Spirito Santo che è Signore e dà la vita». La prima verità a cui aderiamo nel Credo è che lo Spirito Santo è Kýrios, Signore. Ciò significa che Egli è veramente Dio come lo sono il Padre e il Figlio, oggetto, da parte nostra, dello stesso atto di adorazione e di glorificazione che rivolgiamo al Padre e al Figlio. Lo Spirito Santo, infatti, è la terza Persona della Santissima Trinità; è il grande dono del Cristo Risorto che apre la nostra mente e il nostro cuore alla fede in Gesù come il Figlio inviato dal Padre e che ci guida all’amicizia, alla comunione con Dio”. Soffermandosi sullo Spirito Santo, Papa Francesco ha detto che questo è “la sorgente inesauribile della vita di Dio in noi. L’uomo di tutti i tempi e di tutti i luoghi desidera una vita piena e bella, giusta e buona, una vita che non sia minacciata dalla morte, ma che possa maturare e crescere fino alla sua pienezza. L’uomo è come un viandante che, attraversando i deserti della vita, ha sete di un’acqua viva, zampillante e fresca, capace di dissetare in profondità il suo desiderio profondo di luce, di amore, di bellezza, di pace. Tutti sentiamo questo desiderio! E Gesù ci dona quest’acqua viva: essa è lo Spirito Santo, che procede dal Padre e che Gesù riversa nei nostri cuori. «Io sono venuto perché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza», ci dice Gesù (Gv 10,10)” (scorri fino a fondo pagina per il video).

GUARDA IL VIDEO DELLA MESSA E DEL REGINA COELI IN DIRETTA STREAMING

 

CLICCA QUI SE NON RIESCI A VEDERE IL PLAYER VATICANO

© Riproduzione Riservata.