BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROCESSO RUBY/ Video, Bocassini: la furbizia orientale delle sue origini, la frase che desta polemiche

Nel corso della sua requisitoria al processo Ruby contro Silvio Berlusconi, il pm Ilda bocassini ha pronunciato una frase che desta interrogativi, a proposito delle origini della stessa Ruby

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

E' in corso oggi la requisitoria della pubblica accusa nei confronti di Silvio Berlusconi, accusato numero uno nel caso del processo Ruby. A tenerla con un lungo discorso il pm Ilda Bocassini, che in base alle prove raccolte non ha avuto dubbi nel definire Ruby dedita alla prostituzione. Il Cavaliere avrebbe poi fatto sesso con lei quando questa era ancora minorenne, per la precisione 17 anni di età, durante i presunti festini hard a Villa Arcore. C'è poi una frase particolare che sta destando parecchie polemiche, quella con cui il pm ha definito la stessa Ruby. "Una ragazza di furbizia orientale grazie alle sue origini", ha detto il pm. Le sue origini (marocchine peraltro che non è esattamente l'oriente) nelle parole del pm sembrano infatti produrre un accostamento fra le donne provenienti da questa parte del mondo con un fare disinibito, e appunto furbo, come la prostituzione nei confronti di persone facoltose. Al momento la frase viene riportata da quasi tutti i media come appunto frase ambigua di cui si spera si avrà più avanti adeguata spiegazione.