BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MATERA/ Sfregia ex moglie e stacca un orecchio al nuovo compagno

Un quarantenne, a Nova Siri, in provincia di Matera, ha aggredito brutalmente l’ex moglie e il suo nuovo compagno. A quest’ultimo è stato staccato un orecchio a morsi

Infophoto Infophoto

Un uomo, a Nova Siri, in provincia di Matera, ha aggredito brutalmente l’ex moglie e il suo nuovo compagno. A quest’ultimo è stato staccato un orecchio a morsi. L’aggressore lo ha colpito, con un tubo di ferro di 50 centimetri. Quando è caduto gli ha staccato parte del padiglione auricolare, l’elice (ovvero la parte superiore più esterna). Poi, ha attaccato la moglie, calpestandola, e mordendole le braccia. A quanto hanno riportato i carabinieri in un comunicato, le ha provocato uno sfregio permanente al viso. Il tutto è avvenuto in strada. La prognosi, per la donna, è stata fissata a 30 giorni, mentre per l’uomo a 21. Non è la prima volta che il quarantenne si è reso protagonista di episodi di violenza dopo che era stato lasciato, e la donna lo aveva più volte denunciato nell’arco dello scorso anno. Ora è stato arrestato, e sul suo capo pendono le accuse di atti persecutori, lesioni gravi e porto illegale di strumenti atti ad offendere. Il fermo è stato disposto dal pubblico ministero di Matera, Annunziata Cazzetta, e convalidato dal giudice per le indagini preliminari Angela Rosa Nettis. Per l’uomo, che fino ad oggi non aveva precedenti penali, sono stati decisi gli arresti domiciliari.

© Riproduzione Riservata.