BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Abusi / Il Cardinale O'Brien allontanato dalla Scozia, la tolleranza zero di Bergoglio

Pubblicazione:mercoledì 15 maggio 2013 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 15 maggio 2013, 16.48

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Una decisione forte, quella presa dalla Santa Sede, nei confronti dell'arcivescovo emerito di Edinburgo. Nei prossimi giorni infatti Keith O'Brien sarà costretto ad abbandonare il suo paese, la Scozia, per una destinazione sconosciuta. Il comunicato della Santa Sede parla di "molti mesi di rinnovamento spirituale, preghiera e penitenza". Inoltre, al termine di questo periodo che non viene reso noto, la sua destinazione futura verrà decisa ancora dalla Santa Sede. Come si sa, l'arcivescovo di Edinburgo aveva deciso di sua iniziativa di non prendere parte al recente conclave dopo le proteste dell'arcivescovo di Glasgow che aveva parlato di casi di omosessualità legati alla sua figura. A quel punto lo stesso O'Brien aveva ammesso di aver praticato atti di natura omosessuale. La decisione presa dalla Santa Sede secondo molti osservatori rientra nella nuova linea di tolleranza zero proclamata dal nuovo Papa (in realtà anche Benedetto aveva detto la stessa cosa): Bergoglio ne ha parlato pubblicamente nel corso della "Giornata dei bambini vittime della violenza".



© Riproduzione Riservata.