BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Imprenditore suicida / Vado, si è dato fuoco Mauro Sari: aveva chiesto aiuto a Beppe Grillo

Un nuovo caso di suicidio per problemi di lavoro: un imprenditore edile si è dato fuoco nelle vicinanze di Vado Ligure in provincia di Savona. Il suo caso alla televisione

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Mauro Sari, un imprenditore edile di 47 anni, si è ucciso oggi dandosi fuoco. E' successo davanti a una trattoria nei pressi di Vado Ligure in provincia di Savona. La ricostruzione del tragico episodio è ancora in atto, ma stando alle prime notizie l'uomo si è cosparso di benzina: vicino a lui infatti una tanica vuota. Pronto l'intervento del 118, ma le sue condizioni erano ormai troppo gravi per via delle ustioni che ne avrebbero provocato la morte in pochissimi minuti. Il gesto disperato è quasi sicuramente dovuto alle sue condizioni economiche. Sari infatti era diventato un volto noto quando, all'indomani della vittoria elettorale del Movimento cinque stelle, insieme a un altro imprenditore ligure, si era recato a casa di Beppe Grillo a chiedere aiuto. Le loro immagini fuori della casa del leader cinque stelle erano state riprese da molte televisioni e i due intervistati. I due erano stati ricevuti da Grillo il quale aveva preso nota dei loro numeri promettendo di capire cosa avrebbe potuto fare. L'imprenditore suicida aveva un laboratorio edile nel paese di Cadibona, nel savonese. 

© Riproduzione Riservata.