BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DALLA FRANCIA/ Perché Hollande teme più i Veuilleurs delle bande che devastano Parigi?

Infophoto Infophoto

Una cosa è quindi evidente: la violenza selvaggia e  incontenibile di ragazzi allo sbando spaventa molto meno che l’apparente ingenuità dei Veilleurs. 

Di che cosa ha quindi paura il potere? Per un mondo dominato dall’ideologia, chi si presenta con un ideale sembra rappresentare una minaccia vitale. “Finché l’apparenza − scrive Havel −  non viene messa a confronto con la realtà, non sembra apparenza; finché la vita nella menzogna non viene messa a confronto con la vita nella verità manca un punto di riferimento che ne riveli la falsità. Se il fondamento del sistema è la vita nella menzogna, non c’è da stupirsi che la vita nella verità costituisca la sua principale minaccia. Ed è per questo che va punita più duramente di qualsiasi altra cosa”. 

© Riproduzione Riservata.