BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MILANO/ Trovata busta con proiettili per Berlusconi

A Milano è stata intercettata una busta indirizzata a Berlusconi e contenente degli oggetti simili a dei proiettili. Il pacco è stato trovato al centro smistamento poste di via Belgioioso.

InphotoInphoto

A Milano è stata intercettata una busta indirizzata a Silvio Berlusconi e contenente degli oggetti simili a dei proiettili. Il pacco è stato trovato al centro smistamento poste di via Cristina Belgioioso. Gli addetti hanno deciso di bloccare la missiva dopo aver effettuato un controllo ai raggi X e dopo che è apparsa la sagoma degli oggetti. Gli agenti stanno aprendo la busta con tutte le cautele del caso per capire se, effettivamente, quelli all’interno siano dei proiettili. Non è escluso che assieme ai presunti proiettili vi sia anche della polvere. Per sgomberare il campo da eventuali rischi, la Questura ha fatto sapere di aver inviato in via Cristina Belgioioso il nucleo Nbcr (Nucleare-Biologico-Chimico-Radiologico) dei vigili del fuoco. Per il momento, non sono arrivate rivendicazioni del gesto contro l’ex premier. Oggi, intanto, è stata indirizzata una busta contenente della polvere sospetta al sindaco di Chiomonte, Renzo Pinard. All’interno, c’era anche una lettera di minacce di morte. La busta è stata recapitata ai carabinieri del Paese. Ad aprirla è stato il maresciallo della stazione che, in via precauzionale, e in attesa di capire cosa fosse la polvere, è stato messo in quarantena.

© Riproduzione Riservata.