BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 2 maggio, si celebra San Atanasio, dottore della chiesa

Pubblicazione:

San Atanasio  San Atanasio

L'imperatore insediò il suo esercito ad Alessandria per spodestare Atanasio che era protetto da molti sostenitori e fedeli. Dopo mesi di battaglie e violenti atti, Atanasio fu costretto a fuggire nel deserto dove venne protetto e nascosto da monaci eremiti per anni. Qui il santo scrisse molte opere contro l'imperatore e la dottrina ariana. Queste opere gli permisero di mantenere uniti i suoi fedeli. Alla morte di Costanzo succedette al trono l'imperatore Giuliano. Il nuovo imperatore firmò un editto che ammetteva la tolleranza di tutti i credi religiosi e revocò l'esilio causato dagli ariani di tutti i vescovi compreso Atanasio. Il santo morì ad Alessandria nel 373 dove si conservano le sue reliquie. Alcune sue reliquie sono conservate alla chiesa di San Zaccaria di Venezia e a Santa Sofia di Cosenza. San Atanasio è patrono di tutti i cristiani d'oriente e occidente.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.