BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 23 maggio, si celebra San Guiberto di Gembloux

San Guiberto di GemblouxSan Guiberto di Gembloux

 Al tempo stesso, i monaci di Gembloux furono attivi missionari presso gli invasori ungari e slavi, che si stanziarono nel Brabante dopo l'ultima grande invasione, avvenuta nell'anno 954. Con un grandissimo zelo missionario, animati da San Guiberto, i religiosi convertirono alla fede cristiana decine di migliaia di pagani slavi e ungari che, una volta abbracciata la nuova religione, accettavano di sottomettersi ai comandamenti divini e smettevano di sottoporre a violenze e angherie la popolazione indifesa delle campagne.

Il 23 maggio del 962, san Guiberto di Gembloux si spense nella pace del Signore, all'età di circa settant'anni. San Guiberto di Gembloux venne canonizzato dopo circa centocinquanta anni, precisamente nell'anno 1211: la sua memoria viene celebrata il 23 maggio, anniversario della sua morte. La maggior parte delle informazioni riguardanti San Guiberto provengono dalla sua biografia, scritta nel corso dell'undicesimo secolo da Sigebert di Gembloux, monaco dell'abbazia fondata dal santo. Sigebert fu uno degli scrittori più apprezzati in epoca medievale.

© Riproduzione Riservata.