BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Modena / "Sento la voce di Berlusconi": ghanese distrugge un'auto con la mazza da baseball

Momenti di follia a Modena, dove un ghanese di 20 anni ha distrutto un’auto parcheggiata con una mazza da baseball. Il motivo? Sentiva nella sua testa la voce di Silvio Berlusconi

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Momenti di follia a Modena, dove un ghanese di 20 anni ha distrutto un’auto parcheggiata con una mazza da baseball. Il motivo? Sentiva nella sua testa la voce di Silvio Berlusconi. L’episodio è avvenuto qualche sera fa: il giovane, dopo aver visto l’ex premier in televisione, è sceso in strada e ha mandato in frantumi tutti i vetri del veicolo in sosta, spiegando successivamente di continuare a sentire nella propria testa la voce del Cavaliere, una voce che lo ha mandato su tutte le furie. Un tassista di passaggio, dopo aver assistito alla scena, ha quindi avvertito la polizia, ma all’arrivo degli agenti il ghanese, con permesso di soggiorno regolare, si è opposto all’arresto dando ancor di più in escandescenze, il che ha ovviamente comportato, oltre all’accusa di danneggiamento, anche quella di resistenza a pubblico ufficiale. Una volta arrestato, il ventenne è stato condotto in Questura e processato per direttissima, patteggiando una pena di 10 mesi di reclusione (pena sospesa). Al momento dell’interrogatorio, in cui gli è stato chiesto il motivo del gesto, gli inquirenti sono rimasti a bocca aperta: “Sentivo le voci di Berlusconi nella mia testa”, ha detto l'arrestato.

© Riproduzione Riservata.