BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Il 10 giugno si festeggia San Massimo d'Aveia, patrono dell'Aquila

Pubblicazione:

San Massimo d'Aveia  San Massimo d'Aveia

Nel 1256, le reliquie del santo vennero trasportate nella città dell'Aquila, fondata pochi anni prima per volere dell'imperatore Federico II di Svevia per opporsi ai potenti baroni feudali che dominavano l'Abruzzo in quell'epoca. Le reliquie vennero tumulate all'interno della cattedrale cittadina, che venne intitolata a san Massimo d'Aveia e a san Giorgio. San Massimo d'Aveia, da allora, è il santo protettore della città dell'Aquila e la sua effigie è presente anche nello stendardo civico del comune. Viene venerato in gran parte dell'Abruzzo e, secondo un'inchiesta eseguita dalla Conferenza Episcopale Italiana nell'anno 2006, san Massimo d'Aveia è uno dei santi della Penisola più popolari.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.