BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OMICIDIO/ Foligno, romeno uccide la moglie a coltellate e poi si suicida

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Sandita Monteanu, badante romena di 38 anni, è stata uccisa dal marito, anche lui romeno, che poi si è tolto la vita. E’ accaduto stamattina a Foligno, in via Monte Nagni, zona residenziale in periferia. La vittima lavorava come badante presso l’abitazione di una signora anziana a pochi metri da dove è stata uccisa con una coltellata alla gola, mentre l’uomo, che viveva a Roma, sembra che in questi giorni fosse andato a trovarla. A dare l'allarme sono stati alcuni testimoni che, dopo aver assistito alla scena e visto l’assassino darsi alla fuga, hanno preso il numero di targa della sua automobile. Questo ha permesso alle forze dell’ordine di mettersi sulle sue tracce e di diramare un identikit: l’uomo è stato poi individuato nella zona di San Carlo, nei pressi di Terni, dove due pattuglie dell'Arma si sono poste all' inseguimento sul raccordo che conduce all'Autosole. Poi, tra gli svincoli di Amelia e Nera Montoro, forse a causa di un contatto con un camion, l'assassino è stato costretto ad accostare la vettura. E’ stato a quel punto che, sentendosi ormai braccato, il romeno ha estratto un coltello e si è pugnalato al petto, morendo davanti ai carabinieri che cercavano di intervenire per fermarlo. Al momento ancora non è chiaro cosa sia accaduto tra i due coniugi. Gli accertamenti, ancora in corso, sono coordinati dalle procure di Perugia e Terni.



© Riproduzione Riservata.