BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

PAPA FRANCESCO/ L'Angelus di domenica 16 giugno, il Beato Odoardo Focherini

Nel corso dell'Angelus di oggi domencia 16 giugno papa rancesco ha ricordato la beatificazione di Odoard Focherini, morto nel campo di concentramento nazista di Hersbruck

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Cari fratelli e sorelle!

Al termine di questa Eucaristia dedicata al Vangelo della Vita, sono lieto di ricordare che ieri, a Carpi, è stato proclamato Beato Odoardo Focherini, sposo e padre di sette figli, giornalista. Catturato e incarcerato in odio alla sua fede cattolica, morì nel campo di concentramento di Hersbruck nel 1944, a 37 anni. Salvò numerosi ebrei dalla persecuzione nazista. Insieme con la Chiesa che è in Carpi, rendiamo grazie a Dio per questo testimone del Vangelo della Vita!

Ringrazio di cuore tutti voi che siete venuti da Roma e da tante parti d’Italia e del mondo, in particolare le famiglie e quanti operano più direttamente per la promozione e la tutela della vita.

Saluto cordialmente i 150 membri dell’Associazione “Grávida” – Argentina, riuniti nella città di Pilar. Grazie tante per quello che fate! Coraggio, e andate avanti!

Infine, saluto i numerosi partecipanti al raduno motociclistico Harley-Davidson e anche a quello del Motoclub Polizia di Stato.

Ci rivolgiamo ora alla Madonna, affidando ogni vita umana, specialmente quella più fragile, indifesa e minacciata, alla sua materna protezione.

© Riproduzione Riservata.