BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ Il 17 giugno si festeggia San Ranieri di Pisa, patrono della città

San Ranieri di Pisa San Ranieri di Pisa

Nel 1284 san Ranieri venne eletto dai pisani patrono della città, in circostanze abbastanza curiose. Sino a quell'anno, il protettore di Pisa era san Sisto, festeggiato il 6 agosto. Il 6 agosto 1284, giorno di san Sisto appunto, la flotta della Repubblica di Pisa venne sbaragliata da quella della nemica Genova nei pressi dello scoglio della Meloria. La sconfitta ebbe pesantissime conseguenze per la città di Pisa, che perse la sua supremazia marittima in favore della Repubblica di Genova. I pisani, ritenendo un segno divino la sconfitta proprio il giorno del loro santo patrono, scelsero il loro concittadino morto oltre un secolo prima, l'eremita san Ranieri. Le spoglie di San Ranieri sono attualmente custodite in una cappella del Duomo di Pisa: periodicamente vengono portate in processione per la città dai fedeli. La festa di San Ranieri viene celebrata a Pisa con una particolare cerimonia: la sera della vigilia del patrono, tutti gli edifici cittadini situati sulle rive dell'Arno vengono illuminati con oltre 100 mila lumini, posti su telai lignei che ne disegnano i contorni e danno un'effetto estremamente suggestivo.

© Riproduzione Riservata.