BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

PESCARA/ Video, giovane pestato per una sigaretta. Sono stati tutti arrestati

Un giovane, il 20 aprile scorso, era stato malmenato da 5 ragazzi per non aver voluto dare loro una sigaretta. Era accaduto a Pescara, alle 17, nella centrale piazza Primo Maggio

InfophofotoInfophofoto

Un giovane, il 20 aprile scorso, era stato malmenato da 5 ragazzi per non aver voluto dare loro una sigaretta. Era accaduto a Pescara, alle 17, nella centrale piazza Primo Maggio. Il pestaggio era stato particolarmente selvaggio, tanto che il malcapitato aveva subito la rottura del setto nasale, di due dita e varie contusioni. Gli erano stati dati 60 giorni di prognosi. Ora gli aggressori sono stati identificati. L’episodio era stato ripreso dalle telecamere del Comune. La polizia, per ora, ha messo agli arresti domiciliari l'unico maggiorenne del branco, Edgar Flacco. Si tratta di un 18enne residente in provincia di Chieti ma originario della Biellorussia. Per lui le accuse sono di lesioni volontarie aggravate da futili motivi. Gli altri quattro, tutti minorenni, sono stati denunciati alla procura dei minori dell'Aquila. Nell’ambito delle indagini sono stati fondamentali due amici del ragazzo picchiato, anche lui un minorenne. Improvvisandosi detective, hanno usato Facebook per risalire ai nomi delle persone che avevano assistito all’episodio e per rintracciare i nomi degli aggressori stessi. In particolare, i due hanno avuto a disposizione una foto che era stata scattata pochi istanti prima del pestaggio in una zona nelle vicinanze.