BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RISTORANTI/ L’orgoglio della Calabria e quel “tour de force” in 14 abbinamenti

Pubblicazione:martedì 18 giugno 2013

Le trofie con le vongole all'Acqua Salata Le trofie con le vongole all'Acqua Salata

A Diamante, ad esempio c'è il ristorante di pesce classico, la Taverna del pescatore, ma anche quello di sola carne che è la Steakhouse da Nerone. Poi c'è il locale uno più innovativo che si chiama Il Diverso e attrae i giovani e quello tradizionale, dei Murales, che è per le famiglie. Il Sottocoperta invece, si è specializzato negli antipasti sfiziosissimi. Ma mentre si gira il paese, per provare a fine serata il tartufo al cedro di Pierino o quello di Ninì, si scopre che questo paese è anche famoso per i murales: oltre 100, disegnati negli anni ottanta. Un’altra trovata geniale. L'altro paese che mi ha stregato è invece Belvedere Marittima, con un'altra teoria di locali straordinari: cercate l'Ottagono, il Sabbia d'Oro, il Milleluci e poi due locali vicini, affacciati sul mare, anch'essi straordinari: il Calypso e il Povero Pesce. Infine a Cirella di Diamante, un fritto misto da favola da Lucio e le trofie con le vongole all'Acqua Salata. Se poi volete provare il cuore dell'accoglienza calabra, cercate Palazzo Bruni a Maierà: 12 camere ricavate in un'antica casa padronale e una cucina eccellente: Come tutto qui: sulla costa dei cedri, tappa raccomandatissima e subito dettagliata sull'App Il Golosario Ristoranti. Si parte!



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.