BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DOLCE E GABBANA/ Frode fiscale: condannati a un anno e otto mesi i due stilisti

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Pesante condanna nei confronti di due dei più noti stilisti al mondo, la coppia Dolce e Gabbana. Un anno e otto mesi per evasione fiscale calcolata nel valore di un miliardo di euro. Secondo l'accusa, i due avevano creato una società con sede nel Lussemburgo, la Gado, ma gestita in Italia con lo scopo di ottenere risparmi fiscali. Per i due l'accusa aveva chiesto 2 anni e sei mesi di condanna. Protesta la difesa che parla di paradosso dei paradossi: impossibile che un cittadino paghi di tasse il doppio di quello che guadagna, hanno detto gli avvocati difensori. Per loro, gli stilisti andavano assolti perché il fatto non sussiste. La difesa sostiene che cedendo i marchi alla società Gado di cui sono soci, incassando così 360 milioni di euro le tasse da pagare sarebbero state equivalenti a 548.832.368 euro. Praticamente il doppio. Dolce e Gabbana, dice la difesa, "avendo versato solo 162 milioni, e cioè il 45%, per i pm avrebbero voluto evadere le tasse. Ma è normale che le tasse superino di gran lunga il reddito? Non ci sono parole, è paradossale". L'accusa parla invece di prove granitiche nei confronti dei due. 



© Riproduzione Riservata.