BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

POZZUOLI/ Nasce il parcheggio per le coppiette: 2 ore "d’amore" per 5 euro

Pubblicazione:

Il parcheggio per gli innamorati a Pozzuoli  Il parcheggio per gli innamorati a Pozzuoli

A Pozzuoli due giovani fratelli di trent’anni, Riccardo e Daniele, hanno deciso di affrontare la crisi con un’attività imprenditoriale che sta facendo discutere l'intera città e che ha fatto andare su tutte le furie il primo cittadino della cittadina dell'interland di Napoli: hanno aperto "La parada de l’amor", un parcheggio per gli innamorati. Dietro a questa aulica definizione, un prato vicino a una solfatara naturale i cui vapori - per giunta - sarebbero afrodisiaci (e chissà se è "l'uso" improprio di questo bene comunale ad aver fatto saltare la mosca al naso del sindaco). Il sindaco di Pozzuoli Francesco Figliolia ha quindi dichiarato che saranno fatti accurati controlli all’area, mentre il vescovo Gennaro Pascarella ritiene che nel momento di crisi che vive il paese, ci sarebbe bisogno di altre idee e non certamente di questa che contrasta con i principi della morale. I due giovani, intanto, non si sono persi d'animo e hanno allestito 30 box delimitata i da teloni di plastica per garantire "riservatezza", alle coppie che come luogo del proprio amplesso, non si sa se per mancanza d'altro o spirito esibizionista (che qui sarebbe un po' frustrato) hanno scelto l'automobile. Meglio se station wagon e con i sedili ribaltabili. Nella mente degli ideatori il parcheggio avrebbe addirittura una utilità sociale. La "parada" è dedicata infatti a tutti quei ragazzi che fino ad oggi si appartavano in zone isolate correndo gravi rischi. L'intimità e le sicurezze sono offerte a basso prezzo: il costo dell’accesso è di 5 euro per due ore, più 1 euro e 50 cent per ogni ora successiva. Con 10 euro si può anche avere accesso all’area ristoro (sui dettagli del quale non si sono avute informazioni precise). I due gestori del posto assicurano: “Qui l’area è buona e si gode di pace e silenzio, l’ideale per le coppie che cercano intimità”. A chi decide di usufruire di uno dei box, all’ingresso viene regalato un preservativo accompagnato da una brochure che spiega come combattere l’AIDS: “Siamo stati supportati da un’associazione che si è resa subito disponibile a stamparci i volantini e ad aiutarci in questa campagna d’informazione”, hanno spiegato i due fratelli. Il parcheggio è aperto dalle 18 alle 2 dal lunedì al giovedì, e dalle 18 alle 4 dal venerdì alla domenica. Saremmo curiosi di sapere come sarà garantito - almeno - che le coppie siano formate da maggiorenni consenzienti e non da minori o da gigolò o escort a pagamento. Ai magistrati stabilire, nel caso, se si possa parlare di sfruttamento della prostituzione. Difficile che l'Italia possa ripartire da qui.



© Riproduzione Riservata.