BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NAPOLI/ Tragedia familiare: uccide il convivente e tenta il suicidio davanti ai figli

Pubblicazione:

Omicidio a Torre del greco  Omicidio a Torre del greco

Una donna, Maria Carmela Panariello, 41 anni, ha ucciso il compagno, Tommaso Egger, 57 anni, con una coltellata al petto la scorsa notte a Torre del Greco. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, i due hanno avuto un acceso litigio poco prima delle quattro, poi la donna ha impugnato un coltello da cucina e ha colpito al cuore il compagno, uccidendolo sul colpo. Dopo averlo ucciso Maria Carmela Panariello ha tentato di dare fuoco alla casa aprendo il gas, ma il pronto intervento ha evitato un disastro che avrebbe coinvolto l'intero edificio. Sono stati i condomini ad avvertire le forze dell'ordine che era in atto un focolaio all'interno dell'abitazione dove era avvenuta la tragedia. All'arrivo dei poliziotti la donna ha tentato di lanciarsi dalla sua abitazione al terzo piano ma è stata bloccata dagli agenti. Le fiamme hanno danneggiato la cucina dell'abitazione e hanno interessato anche alcune parti del palazzo, prima di essere spente dai vigili del fuoco. Il delitto è avvenuto davanti ai due figli adolescenti, che sono stati portati in una casa famiglia dove verranno accuditi. Maria Carmela Panariello si trova ora nel Commissariato di Torre del Greco, diretto dal vicequestore Paolo Esposito, in stato di fermo. 




© Riproduzione Riservata.