BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

PAPA FRANCESCO/ Il nuovo tweet: siamo tutti peccatori, ma chiediamo di non essere ipocriti

"Siamo tutti peccatori. Ma chiediamo al Signore di non essere ipocriti. Gli ipocriti non sanno cosa sia il perdono, la gioia, l'amore di Dio". Questo il nuovo “tweet” di Papa Francesco

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

"Siamo tutti peccatori. Ma chiediamo al Signore di non essere ipocriti. Gli ipocriti non sanno cosa sia il perdono, la gioia, l'amore di Dio". Questo il nuovo “tweet” di Papa Francesco, inviato nella giornata di oggi. Continuano intanto ad aumentare i “followers” sull’account @Pontifex in nove lingue, tanto che hanno ormai raggiunto quota 7 milioni: quelli in lingua italiana sono circa 800mila, mentre i più numerosi sono ovviamente quelli in lingua inglese (2.574.000 circa), spagnolo (2.545.100), portoghese (372.400), francese (145.100), tedesco (109.300), latino (108.800), polacco (91.200) e arabo (63.400). Nell’Angelus di oggi, invece, il Santo Padre è tornato a ricordare quanti “uomini retti” preferiscano “andare controcorrente pur di non rinnegare la voce della coscienza, la voce della verità”. “Persone rette, che non hanno paura di andare controcorrente! E noi, non dobbiamo avere paura! Fra voi ci sono tanti giovani. A voi giovani dico: Non abbiate paura di andare controcorrente, quando ci vogliono rubare la speranza, quando ci propongono questi valori che sono avariati (...) questi valori ci fanno male. Dobbiamo andare controcorrente! E voi giovani, siate i primi: Andate controcorrente e abbiate questa fierezza di andare proprio controcorrente. Avanti, siate coraggiosi e andate controcorrente! E siate fieri di farlo!", ha detto Papa Francesco.

© Riproduzione Riservata.