BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

OMICIDIO/ Palermo, vigile urbano sorprende i ladri in casa e viene ucciso a colpi di pistola

Tragedia a Palermo, dove un vigile urbano è stato ucciso con un colpo di pistola durante un tentativo di rapina nella sua abitazione in via Scillato, nel quartiere Borgo Nuovo.

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Tragedia a Palermo, dove un vigile urbano è stato ucciso con un colpo di pistola durante un tentativo di rapina nella sua abitazione. Mirco Vicari, questo il nome della vittima, secondo una prima ricostruzione è rientrato a casa, in via Scillato nel quartiere Borgo Nuovo, dove ha trovato la porta aperta e i malviventi ancora all’interno. La dinamica dell’accaduto è ancora da accertare, ma sembra che sia nata una colluttazione durante la quale è partito un colpo di pistola che ha ucciso il vigile urbano. La vittima è stata trasportata immediatamente in ospedale, ma è deceduta poco dopo l’arrivo nel nosocomio. L'inchiesta è coordinata dal pm Sergio Demontis e dal procuratore aggiunto Maurizio Scalia. Questa mattina, invece, un uomo ha aperto il fuoco nella piazza principale di Ravanusa, in provincia di Agrigento, dove era in corso il consueto mercatino settimanale. Nella sparatoria ha perso la vita Giovanna Longo, l’ex coniuge dell’omicida che avrebbe agito per gelosia. Nella sparatoria è rimasto ferito, in maniera non grave, anche il nuovo compagno della donna. Il killer, che avrebbe esploso in totale quattro colpi di pistola, è stato bloccato dai vigili urbani e da alcuni passanti.

© Riproduzione Riservata.