BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CARCERI/ Gonnella (Antigone): senza clemenza e lavoro sarà un decreto "zoppo"

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

InfoPhoto  InfoPhoto

Bisogna intervenire su quelle leggi che producono tanta carcerazione senza però avere alcun effetto sulla sicurezza effettiva dei cittadini e, una volta fatto questo, pensare – come ha detto il ministro Cancellieri – a un provvedimento di clemenza.

 

Ma abbiamo constatato che l'indulto non risolve i problemi, anzi.
Certo, perché questi interventi sulla legislazione vanno integrati con un programma di efficace reinserimento nella società dei detenuti nel quale investire la maggior parte delle risorse a disposizione. Spero che l'amministrazione penitenziaria e il ministro della Giustizia continuino a lavorare nel solco del dialogo che si è aperto con l'approvazione di questo provvedimento.

 

Nella pratica?
Basta con la propaganda edilizia e che si usino i 350 milioni di euro a disposizione per attuare 10mila progetti di recupero sociale che garantirebbero un risultato migliore anche in termini di sicurezza collettiva. 

 

(Maddalena Boschetto)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.