BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TARCISIO BERTONE/ Introd: cittadinanza onoraria al Segretario di Stato Vaticano tra le polemiche

Pubblicazione:sabato 29 giugno 2013

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

L'amministrazione comunale di Introd, cittadina della Valle d'Aosta, sembrava aver programmato tutto a puntino: lo scorso 27 giugno si sarebbe dovuta conferire la cittadinanza onoraria al cardinale Tarcisio Bertone, segretario di Stato vaticano. Invece non è stato tutto così semplice come previsto. Durante la seduta del consiglio comunale si sono levate le proteste dell'opposizione che ha annunciato che non avrebbe partecipato alla discussione e al successivo voto che avrebbe dovuto conferire la cittadinanza onoraria all'alto prelato. Il cardinale Bertone è solito passare il suo periodo di vacanza a Les Combes nel territorio comunale (quest'anno dal primo al 13 agosto, la stessa località dove erano soliti passare le loro vacanze Giovanni Paolo II e Papa Ratzinger), motivo per cui si era deciso di conferirgli la cittadinanza onoraria. Alla fine la cittadinanza è stata ugualmente concessa grazie ai voti della maggioranza, ma è stata comunque una rottura che lascerà il segno: la cittadinanza onoraria a una personalità viene infatti sempre concessa con l'unanimità dei voti. Questa volta invece l'opposizione, una lista civica, non ha partecipato al voto. 



© Riproduzione Riservata.