BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

AFGHANISTAN/ Attentato kamikaze a Farah: muore soldato italiano

Secondo alcune fonti ci sarebbero altri feriti: non è ancora chiara la dinamica che ha portato allo scoppio dell'ordigno che ha coinvolto il Lince sul quale viaggiava il militare ucciso

Scontri in Afghanistan (Infophoto)Scontri in Afghanistan (Infophoto)

Ad appena due giorni di distanza dall'attacco kamikaze che in Afghanistan, davanti alla base militare nella provincia di Helmand, ha ucciso sette soldati georgiani - ferendone gravemente altri nove - della forza internazionale Nato, un'altra brutta notizia per gli Alleati dell'Isaf e per in nostro Paese. Questa mattina, infatti, in un'attentato ha perso la vita un soldato del contingente italiano: il Lince sul quale viaggiava è stato colpito da un ordigno nella zona di Farah, nell'Afghanistan occidentale. Al momento non è nota la dinamica dei fatti, anche se alcune fonti riferiscono che sia stato un civile a rendersi responsabile dell'attacco al mezzo blindato italiano, nel quale sarebbero state coinvolti anche altri militari del contingente. La zona di Farah è da sempre una delle più turbolente dell'area affidata alla supervisione italiana: già il 26 maggio, un altro convoglio italiano era esploso a causa di un ordigno azionato a distanza che aveva ferito due bersaglieri mentre il loro mezzo di trasporto si stava dirigendo da Farah a Bala Boluk. E la recente notizia della morte del nostro concittadino non fa che allungare la lista delle vittime accertate dall'inizio del conflitto contro i Taleban: all'inizio della scorsa settimana fu il turno di dieci studenti di un liceo, due soldati della Nato e un agente di polizia, che rimasero uccisi in un attentato suicida nella provincia di Paktia, nell’Est del Paese, nella zona del bazar della città di Samkani, e due quindici giorni fa, a Kabul, un'altra italiana, Barbara de Anna, funzionaria italiana dell'Organizzazione internazionale per le migrazioni, al momento ricoverata in Germania con gravi ustioni sulla maggior parte del corpo, è stata tra i feriti a causa di attacco talebano.     

© Riproduzione Riservata.