BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MATURITA'(?)/ Oggi l'ultimo giorno di scuola: presidi vietano lanci di uova e gavettoni

Pubblicazione:

Una scuola italiana (Infophoto)  Una scuola italiana (Infophoto)

Oggi, sabato 8 giugno 2013, è l'ultimo giorno per le scuole italiane che chiudono i battenti in occasione delle vacanze estive. Da domani, infatti, i milioni di alunni che non dovranno sottoporsi agli esami di terza media o di maturità e che avranno concluso l'anno scolastico senza debiti formativi per i quali è previsto il test di riparazione a settembre, potranno godersi oltre due mesi di meritato riposo. Feste e saluti in gran parte degli istituiti italiani, che hanno voluto concludere con i tradizionali rinfreschi, le consuete recite e festine la fine delle lezioni, di verifiche e interrogazioni. In molte scuole, però, a causa di alcuni precedenti e di disagi causati dall'eccessiva euforia di studenti che lo scorso anno ha causato disagi e incidenti in alcune città italiane, i presidi hanno categoricamente vietato lanci di uova e farina e di gavettoni, minacciando pene disciplinari assai gravi. Nel 2012, infatti, a Trieste durante la furiosa gavettonata che si stava tenendo davanti a un liceo, un maturando cadde addosso a una donna di 80 anni che, battendo la testa sul marciapiede, morì per il trauma cranico. Per evitare il ripresentarsi di incidenti del genere, il direttore di un liceo di Imola ha minacciato di mettere 4 in condotta a chiunque venga sorpreso a lanciare oggetti davanti alla scuola e molti professori vigilano che gli studenti non assumano alcol durante i festeggiamenti, dopo l'episodio accaduto la scorsa settimana nel lecchese, dove a un party di fine anno ad Annone Brianza, tre studenti minorenni sono stati ricoverati in ospedale in stato di coma etilico. Gli oltre 550mila studenti che quest'anno sosterrano l'esame di maturità dovranno invece attendere ancora un mese prima di poter brindare alla fine del loro iter scolastico: in molti istituiti, i professori hanno già dato il via agli scrutini per le maturità nella giornata di ieri e dirameranno nella mattinata di lunedì i nomi degli ammessi all’esame, la cui prima prova prenderà il via mercoledì 19 giugno. 



© Riproduzione Riservata.