BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

PAPA FRANCESCO/ "Uomo dell'anno" per Vanity Fair. E Bergoglio fa rimuovere la sua statua

La rivista Vanity Fair oggi in edicola ha dedicato la copertina a Papa Francesco nominandolo uomo dell'anno. Bergoglio intanto ha chiesto che sia rimossa la sua stata a Buenos Aires

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Sulla copertina della rivista Vanity Fair in edicola oggi, un personaggio speciale: Papa Francesco. La rivista, solitamente dedicata ai personaggi del mondo dello spettacolo, gli ha concesso l'onore nominandolo "uomo dell'anno". Fatto decisivo per la scelta il recente viaggio a Lampedusa, in cui, scrive il giornale, ha dimostrato con i fatti quello che diceva con le parole. Ma anche le sue parole gli hanno valso la nomina, frasi come "San Pietro non aveva un conto in banca". Nominato uomo dell'anno con ben cinque mesi di anticipo rispetto alla naturale scadenza del 2013. Nel numero oggi in edicola poi i commenti di altrettanti personaggi che solitamente non si occupano di Chiesa, come il cantante Elton John che lo descrive come "un miracolo di umiltà nell'era della vanità". Aggiungendo che "Se saprà raggiungere e toccare i bambini, le donne, gli uomini che convivono con l’Hiv e con l’Aids – spesso soli, e nascosti dal silenzio –, il suo faro di speranza porterà più luce di qualsiasi progresso della scienza, perché nessun farmaco ha il potere dell’amore". Per Andrea Bocelli invece, cattolico praticante, Andrea Bocelli "Papa Francesco è veramente un dono di Dio alla sua Chiesa tormentata e piegata dalle forze del male, che concentrano tutti i loro sforzi proprio là dove si trova quella sorgente di vita spirituale che è fonte, per gli uomini, di luce e di speranza". Intanto Bergoglio ha chiesto di rimuovere la statua che lo ritrae e che è stata posizionata nei giardini della cattedrale di Buenos Aires: sono contrario al culto della personalità, ha detto. 

© Riproduzione Riservata.