BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SUICIDIO/ Padova, camionista polacco si toglie la vita dopo il ritiro della patente

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

Un autotrasportatore polacco di 59 anni, Andrzej R., si è tolto la vita impiccandosi all'interno del suo semirimorchio dopo che la polizia stradale gli aveva ritirato la patente. Un paio di giorni fa l’uomo era stato fermato dagli agenti nei pressi della zona industriale di Padova mentre si trovava al volante con un tasso alcolico sei volte superiore ai limiti imposti dalla legge. A segnalarlo alla Polstrada era stato un automobilista che aveva visto il camion sbandare vistosamente da una corsia all’altra. Dopo aver effettuato l’alcol test e le verifiche necessarie, la polizia gli aveva quindi ritirato la patente. Di fronte all’impossibilità di lavorare e di sostenere la famiglia, il camionista ha deciso di farla finita legando una corda al semirimorchio e lasciandosi andare. A scoprire il corpo ieri mattina, all’interno dell'autorimessa Tombola di via Annibale da Bassano dove il mezzo era stato posto sotto sequestro dalla polizia stradale, è stato un collega giunto dalla Polonia per riportare in patria il mezzo pesante. Sul posto sono intervenuti una volante della polizia e il Suem, mentre l'autorità giudiziaria ha fatto sapere che la famiglia della vittima verrà informata oggi tramite il consolato. Gli inquirenti che si occupano del caso hanno comunque confermato che si tratta senza alcun dubbio di suicidio.



© Riproduzione Riservata.