BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 11 luglio, si celebra San Benedetto da Norcia, Patrono d'Europa

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

San Benedetto da Norcia  San Benedetto da Norcia

Il numero dei suoi seguaci composto anche da tanti giovani, alcuni nobili, si fece sempre più considerevole arrivando a fondare ben 13 monasteri con ognuno il proprio abate ma tutti sotto la sua guida spirituale. Nel 529 Benedetto decise di lasciare Subiaco per dirigersi nella città di Cassino (Lazio) e sopra un colle dove un tempo sorgeva un tempio pagano edificò il Monastero di Montecassino dedicandolo in onore di San Giovanni Battista e San Martino di Tours, santi particolarmente dediti alla vita ascetica. In quest'ultimo monastero San Benedetto concepì la sua famosa Sancta Regula dei Benedettini sulle basi di quelle preesistenti di San Pacomio, San Basilio, San Cesario e della Regula Magistri. San Benedetto morì il 21 marzo, giorno in cui viene commemorato dai monaci benedettini, del 547 dopo 6 giorni di febbre altissima.  

Le reliquie di questo santo sono custodite in parte a Monte Cassino e in parte in Francia. Un oggetto di culto volto a richiedere la benevolenza di questo santo è la Medaglia di San Benedetto chiamata anche Croce di San Benedetto. La storia di questa medaglia ha radici antiche ma divenne famosa quando intorno all'anno 1050 venne offerta a un uomo di nome Brunone, colpito da una grave malattia, che miracolosamente guarì. Dopo la sua guarigione quell'uomo vestì l'abito monacale dei Benedettini e dopo pochi anni venne eletto Papa Leone IX. Il 24 ottobre del 1964 San Benedetto da Norcia è statp proclamato Patrono d'Europa da Papa Paolo VI.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.