BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROCESSO STATO-MAFIA/ Assolto l'ex generale del Ros Mario Mori

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Assolto l'ex capo dei servizi segreti del Sisde e ufficiale del Ros Mario Mori. accusato di aver favorito la latitanza di Bernardo Provenzano: per lui la procura di Palermo aveva chiesto una condanna a nove anni di carcere. La Quarta sezione del tribunale ha invece dichiarato oggi che il fatto non sussiste e quindi Mori viene assolto. Assolto anche il colonnello Mauro Obinu, anche lui ex ufficiale del Ros, imputato anche lui di favoreggiamento aggravato. Si tratta di uno dei tanti accusati nell'indagine sui presunti rapporti tra Stato e mafia che vede coinvolti anche politici di spicco. Ad accusare i due carabinieri un loro collega, il colonnello Michele Riccio: l'accusa era di aver impedito un blitz delle forze dell'ordine per catturare Provenzano nell'ottobre del 1995. Il colonnello avrebbe avuto la comunicazione di un vertice di boss ma il permesso per effettuare il blitz non sarebbe mai stato concesso. Il processo è durato cinque anni: per l'accusa i due ufficiali avevano agito per favorire l'ala considerata più moderata della mafia, quella che faceva capo appunto a Provenzano e non perché corrotti o ricattati dalla mafia stessa. 



© Riproduzione Riservata.