BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GMG RIO 2013/ Dal Brasile: cosa c'entra l'arrivo di papa Francesco con la nostra "attesa"?

Papa Francesco (InfoPhoto) Papa Francesco (InfoPhoto)

Anche Julián Carrón recentemente diceva che ci sono molte risposte, ma manca un'esperienza che faccia nascere e guardare certe domande, anche difficili o che mettono paura: sarà che io ho veramente fede? 

Con queste domande attendiamo. E pensavo a questo'uomo che viene a visitarci. Che ci ha detto che abbiamo una nuova carta d'identità, adesso. Nome: figlio di Dio, stato civile: libero!

Noi possiamo vivere così, imparare da lui ad avere questa coscienza, iniziare a chiederla. 

C'è una grande attesa nell'aria, il desiderio di poter vedere, incontrare un uomo che vive così e vivere come lui, contenti.

© Riproduzione Riservata.